La Mia Palestra

Mi fa male il cuore

Buonanotte amore mio, mi fa male il cuore per questo abisso che ho davanti. Un precipizio sopra il quale poggiare il ponte del mio amore. Mi resta solo questa certezza: credere che ce la faremo! Nel silenzio di questa notte galleggio nel tentativo di cullarmi, sperando di abbracciarti nell’infinito sogno che ci unirà per sempre. Leggi tutto →

UN EROE EPICERNO (epico e moderno)

Era tardi, eppure in quegli ultimi dieci minuti Gabus avrebbe potuto cambiare il mondo. La dea Forza era con lui. Pretendevo il gonfiarsi di muscoli e nervi, l’emergere di una rabbia cruenta frutto di una severa responsabilità. Ma lui all’opposto era tranquillo e sereno. Lo guardavo guardarmi: gli occhi di una freschezza verde d’avventura, la sua pelle magnificamente profumata d’acqua… Leggi tutto →

LE PAROLE… CHE NON TI HO DETTO!

Mi basterebbe essere esente dalla frustrazione del rimpianto. In particolare dalla malinconia di aver sprecato l’occasione. Qualcuno o qualcosa ha deciso che sul mio cammino incontrassi la Pnl. L’importanza della comunicazione e della parola. Forse avrei dovuto cominciare prima ma… é  andata così. E forse sono stato anche fortunato. Stratificazioni genetiche, vettori atavici mi hanno messo alla prova. Ma la… Leggi tutto →

BILANCIERE DI PAURE

Come respingere una forza schiacciante che al pari della gravità mi vorrebbe disteso al suolo. Il mio bilanciere giornaliero è carico. Oggi 2 dischi da 10 kg di paure da sollevare con tanto di ripetute. Si tratta di pesi speciali: tutto ciò che riguarda timori e angosce che cerco quotidianamente di evitare. Evitare al punto di trovarmeli invece proprio dietro… Leggi tutto →

TI DEVO DIRE UNA COSA…

Aveva detto solo questo per telefono: “Ti devo dire una cosa… non appena ci vediamo ti dico…” Pennello aveva sempre detestato posticipare conversazioni presentate con tono preoccupante. Eppure Giulio gli aveva dato appena il tempo di dire ok e l’aveva congedato senza altre spiegazioni. Era rimasto di marmo. Cosa poteva volere da lui quel collega che lavorava in tutt’altro settore?… Leggi tutto →